Prodotti

Ortofrutta

Arance Sanguinello


L'arancia sanguinello è originaria dalla Spagna ed è arrivata in Italia all'inizio del XIX secolo dopo la guerra . La pezzatura del frutto è media, la forma è ovale, la buccia, di colore arancio, ha uno spessore medio-fine.
La denominazione sanguinello attiene certamente al colore rosso vivido e fulgente della polpa, ricca di sostanze antiossidanti, benchè tale intensità cromatica è certamente maggiore nella varietà "Moro".
Dolce al palato, ma meno zuccherina del tarocco, costituisce una valida alternativa a quest'ultimo. Benché la produzione del sanguinello avvenga in un arco temporale relativamente esteso, la raccolta e commercializzazione del frutto, al fine di salvaguardarne le proprietà organolettiche, si restringe a pochi mesi primaverili: solitamente marzo e aprile.